La Chiesina di Santa Maria della Neve e il cammino di Santa Giulia

 In Da vedere

La chiesa

Mi piace questa chiesina che si trova sulla strada che porta la Monte Serra.
Mi piace la chiesa, il fatto che è protetta dagli olivi, mi piace lo stile romanico con la quale è stata costruita tra l’XI e il XII secolo; mi piace la dimensione contenuta e perfino le pietre e i gli ornamenti che si trovano al suo esterno.
E mi piacciono pure le serate che in estate ogni tanto vengono organizzate nell’orticello che la circonda durante le quali è possibile ascoltare musica, assaporare i piatti fatti dalle donne della contrada o anche semplicemente guardare lo stelle o il sole che tramonta sulle colline tutte intorno.
La tradizione dice che la chiesa è stata costruita dalla setta dei “Liberi muratori”, antesignani dei massoni, come confermerebbero la squadra ed il compasso scolpiti sull’architrave del portale laterale e all’interno è possibile trovare un bell’affresco, recentemente restaurato, del settecento.

Merita sicuramente una visita.

Il cammino di Santa Giulia

Il cammino nasce per ripercorrere il viaggio che le reliquie fecero verso la fine del 700 dall’Isola di Gorgona a Brescia per volontà di Desiderio, re longobardo.
La nostra zona è parte di questo cammino con una tappa che include la Chiesa di Santa Maria della Neve per il fatto che il dipinto di Pietro Giarrè presente nella chiesina ritrae la Madonna attorniata, tra le altre, appunto da Santa Giulia.

Recent Posts

Leave a Comment

Contattami

Scrivi per informazioni e suggerimenti

Not readable? Change text.

Start typing and press Enter to search